• Tag Archives gioco
  • Il capo tribù giocherellone

    Un capo tcapotriburibù cannibale, ha la passione per giochi di intelligenza. Dopo aver catturato una comitiva di 100 turisti decide di proporgli un gioco, dicendogli che avranno salva la vita se riusciranno ad adempiere ad un  compito da lui richiesto.
    Il capo tribù fa preparare 100 cappellini, alcuni dei quali sono rossi e gli altri sono bianchi. I cappelli vengono messi in modo casuale sulla testa di ognuno dei malcapitati.
    Il capo tribù ordina a questi di disporsi uno a fianco all’altro, in modo tale che nella parte destra della fila siano le persone che hanno tutti cappelli bianchi e nella sinistra persone che hanno solo cappelli  rossi. I turisti non possono comunicare fra loro(con comunicare si intende qualsiasi gesto o convenzione che può portare informazioni da un turista ad un altro), ed ognuno di essi non può vedere il colore del proprio cappello, ma soltanto quello degli altri.
    Riusciranno i turisti a salvarsi?
    Come?

    Da “La Settimana Enigmistica”.


  • Bouncer

    Ho deciso di pubblicare il gioco da me sviluppato. Bouncer.
    Questo gioco nasce da una mia idea. E’ Scaricabile da qui.
    E’ un applicazione win32, gira su tutti i sistemi windows, a patto che sia installato l’ultimo framework .NET
    Per avviare il gioco con windows 7 sono necessari i diritti di amministratore, questo perché ho aggiunto al gioco la possibilità di salvare una partita, quindi il gioco richiede la possibilità di salvare dei file.
    Il Gioco è per due giocatori. Ogni giocatore muove una delle due pedine circolari che sono nello schema del gioco, e vi è una pallina (quella blu) che rimbalza sulle pedine dei giocatori e sui bordi dello schema di gioco.
    bouncer
    Nel turno di ogni giocatore vengono sottratti ad questo dei punti con il passare del tempo. Appena un giocatore tocca la pallina, passa il turno all’avversario. Scopo del gioco è far terminare i punti dell’avversario prima dei propri. Per fare questo Naturalmente Bisogna toccare la pallina il prima possibile nel proprio turno e fare in modo che l’avversario la tocchi il più tardi possibile nel suo turno.
    Per complicare la vita all’avversario, nel campo di gioco compaiono casualmente dei bonus, contraddistinti ognuno da un proprio simbolo:
    -Il buco nero: attira la pallina nella sua direzione, puo essere lanciato in movimento o pure fermo sul posto, a seconda del movimento del giocatore che lo lancia.
    -Lo scambio dei controlli : inverte i tasti dei controlli all’avversario.
    -Lo sdoppiamento della pallina: compaiono 2 palline indistinguibili, ma solamente una delle due permette di passare il turno all’avversario, nessuno dei giocatori sa qual’è.
    -La pallina invisibile: La pallina diventa visibile solo per brevi tratti, in questo modo è più difficile per il giocatore percepire bene la traiettoria di quest’ultima.
    -Il chiodo: per un breve periodo di tempo l’altro giocatore rimane inchiodato, si può muovere solamente di un brevissimo tratto.
    Dopo aver conquistato un bonus(passando con la propria pedina sul simbolo di uno dei bonus)ogni giocatore lo può utilizzare quando vuole. Ogni volta che un giocatore conquista un bonus perde quello acquisito in precedenza, se non lo ha ancora usato.
    I tasti per il Giocatore 1 sono:
    Frecce direzionali : sposta pedina
    CTRL : usa bonus

    I tasti per il Giocatore 2 sono:
    W,A,S,D : per spostare la pedina
    Q: per usare il bonus.

    Utilizzando l’editor che ho incluso è possibile posizionare nello schema del gioco dei “nastri trasportatori” che spostano i giocatori, giusto per aggiungere un po di pepe al gioco. Durante la partita è possibile scegliere se poter vedere i nastri o giocare con i nastri invisibili.

    Attendo Critiche , consigli e suggerimenti su questo gioco. Scrivete anche se avete bisogno di precisazioni

    Buon diveritmento.