Il registro delle opposizioni

Il registro delle opposizioni è un archivio, istituito di recente per tutelare tutte le persone che non vogliono essere disturbate con chiamate commerciali e promozionali al telefono di casa.
Ogni persona che si è inscritta per essere inserita in questo registro, diventa automaticamente non contattabile telefonicamente delle aziende che fanno promozioni.
Dopo l’istituzione di questo registro vi è l’obbligo da parte delle aziende che fanno promozione telefonica di consultare il registro prima di ogni chiamata, per verificare se il numero vi è presente oppure no.
Iscriversi al registro è semplicissimo, basta visitare il sito http://www.registrodelleopposizioni.it/ cliccare su “Area abbonato”, selezionare la modalità di iscrizione via Web, e cliccando sull’apposito link raggiungere la pagina dove dovranno essere inseriti tutti i dati personali per l’iscrizione.
Una volta effettuata l’iscrizione occorre aspettare un po di tempo per ricevere un’e-mail all’indirizzo specificato che comunica la presa in carico dell’ iscrizione.
In questo messaggio è riportato un codice che serve (utilizzandolo sul sito) di consultare lo stato effettivo della nostra iscrizione al registro.
Appena effettuata la procedura di registrazione la richiesta rimarrà pendente per un breve periodo di tempo. Successivamente quando la linea telefonica sarà ufficialmente inserita nel registro nessun operatore commerciale potrà chiamare quel numero.
Ho letto articoli in cui si parla di un minimo di 6000 euro di risarcimento per le chiamate a numeri iscritti al registro.


2 Responses to Il registro delle opposizioni

  1. Avatar ITALO
    ITALO says:

    Gentile Interlocutore, siao sicuri che poi fnziona…dopo un rodaggio, diciamo di 15 o 20 giorni massimo. E nel caso, questi “disgraziati” dei propagandisti dovessero ancora importunare…uno che fa li denuncia al garante della privacy e chiede il risarcimento per i danni subiti. Che dovrebbero essere da un minimo di 6mila euro ad un masssimo di 25mila euro…!!! A me sembra fantascienza…io sarò anche pessimista…ma penso, che questi “invasati” continueranno imperterriti a telefonare….e la cronaca è piena di queste notizie…blog e siti internet inclusi, che dicono il contrario…insomma l’ennesimo buco nell’acqua e un’altra profonda delusione…mi sa che dovremo inventarci solo “le scosse elettriche” da inviare direttamente sula cornetta di chi chiama…voglio vedere se la Telecom Italia mi fornisce un’arma di difesa di questo genere…visto che le leggi in questo Paese…vengono fatte solo per una persona detta B…….gli altri sono carne da macello o pressapoco!!!! Vi pare? E’ una battuta sarcastica…vero, ma rischiamo chi rimanga però una cruda realtà di rompiscatole da sempre impuniti…peggio di B…….insomma da questa Italia, negletta su tutto….bisogna veramente seriamente pensare di andarsene!!!!! Ahimè..non vedo alternativa!!! grazie per l’attenzione e lo spazio concessomi. Saluti.

    I.L. (opinionista-scrittore)

    • Ho letto pure io le stesse cose nei vari blog che trattano lo stesso argomento. A tal proposito consultando le FAQ riportate nel sito ufficiale del registro delle opposizioni si può leggere che l’iscrizione al registro impedisce le telefonate sono nel caso che il promotore conosca il numero dell’utente telefonico solo per aver consultato un pubblico elenco telefonico. Quindi nel caso che l’utente abbia dato per altre vie al promotore il consenso al trattamento dei dati personali a fini promozionali quest’ultimo lo può contattare anche se l’abbonato è iscritto al registro.
      Nel caso un abbonato riceva una chiamata anche se è iscritto al registro. Quello che deve fare è la seguente cosa:
      -Richiedere all’interlocutore nomi e recapiti del Titolare e del responsabile del trattamento dei dati in suo possesso (È obbligato a darli)
      -Contattare uno di questi due per richiedere la cancellazione dei dati o solamente del consenso al trattamento per fini commerciali.
      Di quest’ultima cosa sono abbastanza sicuro, in quanto è parte dei miei passati studi accademici.
      Se anche dopo questa operazione le telefonate continueranno da parte dello stesso operatore allora si potrà effettuare la denuncia.
      Questo è quello che dice la legge. Può darsi che questa non viene fatta rispettare….
      Magari è solo un illusione, però io ho effettuato l’iscrizione una settimana fa, e da quel momento fino adesso non ho ricevuto telefonate dagli scocciatori.